Le aree tematiche

All’interno del Nido ci sono le Aree tematiche che i bambini imparano a riconoscere ed utilizzare e nelle quali ritrovano i materiali specifici e gli strumenti necessari. Ogni area viene preparata dalle educatrici in modo che i bambini riconoscano le attività proprie dell’area e si ritengano adeguati alle proposte che lo spazio suggerisce. Solo in questo modo, consapevoli delle proprie competenze e rassicurati dalla presenza dell’educatrice, i bambini potranno curiosare, esplorare, osare … nuovi modi di utilizzare gli strumenti e i materiali a loro disposizione. Questa strutturazione, inoltre, facilita l’orientamento nello spazio, la comprensione e l’accettazione delle regole per una corretta ed armoniosa convivenza sociale Ogni spazio, infine, è disposto in modo da consentire a ciascuno di scegliere la propria modalità anche nella gestione della propria persona in relazione allo spazio: si può giocare seduti a terra o a tavolino, sdraiati, in piedi... ed ha una funzione diversa, materiali specifici e strumenti idonei al raggiungimento degli obiettivi pedagogici stabiliti.

I gruppi esplorano, così, gli spazi appositamente strutturati ed acquisiscono ulteriori competenze specifiche per ogni Area:

a) Area espressivo - creativa 

b) Area linguistico-narrativa 

c) Area logico-strategica 

d) Area psicomotoria 

e) Area simbolica

f) Area relazionale

Area espressivo - creativa ovvero L’ATELIER DELLA ARTI

In questa area i bambini hanno a disposizione i materiali per tutte le attività espressive e manipolative: oltre ai colori, disponibili in gessetti, pastelli, matite, pennarelli, tempere... i bimbi possono manipolare didò, pasta di sale, giocare con colla e forbicine, materiali per decorare...

Area linguistico-narrativa ovvero L’ANGOLO DELLE PAROLE

I bimbi hanno sempre a disposizioni libri di ogni tipo ed immagini. Ciò permette all’educatrice di promuovere l’aspetto linguistico sostenendo il riconoscimento verbale delle immagini e la produzione personale di racconti.

Area logico-strategica ovvero Il LABORATORIO DEL PENSIERO

In questo ambiente i bimbi trovano una ricca offerta di materiali differenti per origine e forma, giochi logici, incastri, seriazioni, travasi, percorsi tattili,... proposti secondo le età e le competenze, per sollecitare la curiosità, invogliare a sperimentare le proprie abilità, stimolare il processi logico- strategici ed impiegare le percezioni sensoriali.

Area psicomotoria ovvero I GIOCHI CON IL CORPO

E’ uno spazio grande in cui il bambino si può esprimere attraverso il proprio corpo e la relazione con lo spazio. Vi sono due modalità di gioco che vengono impiegate: il gruppo può organizzare in modo autonomo lo spazio e gli strumenti in esso contenuti (gommoni, palline, corde, tubi,..) oppure può essere guidato dalla Psicomotricista che, assecondando le esigenze espressive del gruppo, le coordina e le struttura arricchendole con elementi simbolici (per esempio travestimenti, cappelli, borse...)

Area simbolica ovvero LA CASA E IL GIOCO DEL FAR FINTA DI..

E’ uno spazio arredato con tutti gli elementi identificativi più importanti, la cucina, i servizi, le bambole, trucchi e travestimenti, il bambino avrà l’opportunità di elaborare i propri vissuti e le situazioni familiari che verranno condivisi ed interpretati con l’educatrice di riferimento. Non solo, in questo ambito il gioco tende ad evolversi verso una dimensione più collaborativa ed affrontare aspetti dell’interazione sociale.

Area relazionale ovvero UNO SGUARDO SUL MONDO

Un angolo che propone unicamente materiali naturali prevalentemente legati alla stagione. E’ situato vicino alle vetrate per rendere semplice l’osservazione del mondo esterno e facilitare la relazione tra il proprio sé e l’ambiente circostante. In questo spazio i bimbi giocano con la natura (terra, semi e piante), con gli animali (pesci, tartarughe) e con gli elementi naturali (sassi, pigne, noci, conchiglie,...)